Chievo-Catania: 2-0 il Bentegodi resta tabù

By
Pubblicato: 17:05 - 23 febbraio, 2014


Nello scontro salvezza del Bentegodi il Catania non riesce a superare il modesto Chievo. Termina 2-0 per i padroni di casa che passano in vantaggio grazie ad un  rigore generoso concesso ai padroni di casa e finalizzato da Cyril Thereau. Il Catania trova la reazione nel secondo tempo ma la poca cattiveria in fase di finalizzazioni rendono vani gli sforzi etnei di affacciarsi all’area di rigore. Nel secondo tempo gli etnei entrano col piglio giusto impensierendo più volte Agazzi, però al 68′ il Chievo raddoppia grazie ad un fortunoso colpo di testa di Rigoni che scavalca Andujar e si deposita in rete. Il resto è un monologo, con il Catania che tenta di riaprire la gara senza però rendersi mai pericoloso con un Chievo pronto a ripartire in contropiede per dar pericoli alla retroguardia etnea.

Tabellino

CHIEVO-CATANIA  2-0

Chievo (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Guana(Bernardini 73’s.t.), Rigoni(Radovanovic 79’s.t.), Guarente; Hetemaj; Thereau(Stoian 53’s.t.), Paloschi. A disp.: Puggioni, Squizzi, Sardo, Canini, Rubin, Bentivoglio, Lazarevic, Obinna, Pellissier. All.: Corini

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi, Bellusci, Spolli, Alvarez; Izco, Lodi, Rinaudo(Plasil 64’s.t.); Keko(Fedato 61’s.t.), Bergessio, Castro(Boateng 71’s.t.). A disp.: Ficara, Frison, Gyomber, Legrottaglie, Biraghi, Rolin, Capuano, Monzon, Petkovic. All.: Maran

Arbitro: Orsato
Marcatori: Thereau(Ch) 37’p.t., Rigoni(Ch) 68’s.t.
Ammoniti: Frey(Ch), Rinaudo(Ct), Alvarez(Ct), Guana(Ch), Bergessio(Ct), Rigoni(Ch), Lodi(Ct)
Espulsi: Sardo(Ch) dalla panchina