Pellegrino la scelta di comodo dopo gli svariati no

By
Pubblicato: 15:12 - 19 dicembre, 2014


“A volte ritornano”. No non è la raccolta di racconti di Stephen King ma la descrizione di quello che sta succedendo attorno alla panchina rossoazzurra. Il ritorno di Pellegrino sulla panchina etnea, subito dopo le dimissioni di Sannino sanciscono il deja vus di un film già visto, con il tecnico siracusano, forse a conoscenza della situazione già da diversi giorni, messo sulla bollente sedia della panchina etnea. Un uomo della società, ma sarà un traghettatore. Pulvirenti e Cosentino già da domenica cercano un sostituto che possa prendere le redini della squadra. Il duo dirigenziale è stato anche a Milano ma dopo aver incassato 4 o 5 rifiuti ha optato per il ritorno di Pellegrino fino a fine dicembre per poi consegnare la squadra ad un altro tecnico. Pellegrino ancora una volta scelta di comodo a tempo determinato, sperando che nel frattempo la zattera Catania che naviga nel mare delle Serie B non finisca in acque dalle quali è difficile uscire o ancor peggio affondare.