Tu, ancora tu! – Catania favorito al Granillo, la Reggina vuole sfatare un tabù

By
Pubblicato: 14:50 - 12 settembre, 2016


Torna a distanza di otto anni una sfida che rievoca momenti di gloria per due nobili decadute del calcio italiano: Reggina e Catania si affrontano in Lega Pro per un match che ricorderà alle tifoserie delle due squadre il meraviglioso palcoscenico della Serie A, teatro delle ultime tre partite tra calabresi e siciliani. Poi la capitolazione nelle categorie inferiori, fino a ritrovarsi, quest’anno, di nuovo faccia a faccia. Tanta fame e voglia di rialzare la testa su entrambi i fronti, per una risalita auspicata ma difficile da perseguire.

Il Catania di scena al “Granillo” di Reggio Calabria, un campo ostico e  non facile da espugnare anche se la storia dal 1946 ad oggi ha visto tante volte premiare gli etnei, favorito nel bilancio generale. Nei venti precedenti, infatti, la squadra ospite ha vinto per ben undici volte, ottenendo anche quattro pareggi. Sono soltanto cinque invece i successi amaranto (senza contare la vittoria per 2-0 ottenuta in Coppa Italia nella stagione 1978/1979) davanti al proprio pubblico.

L’ultima apparizione dei rossazzurri in terra calabrese risale al 2008, al pareggio che vide protagonista uno degli attuali trascinatori della squadra dell’Elefante, quell’acerbo Paolucci che oggi si propone di riportare in alto il club di via Magenta assumendo il ruolo di senatore. Era anche il Catania di Marco Biagianti.

Capitolazione rossazzurra nella stagione 2007/2008, quando la Reggina con un super Vigiani, autore di una tripletta si impose sugli avversari che con Vargas resero meno amara una sconfitta comunque netta.

Andando ancora a ritroso, l’anno precedente riporta a galla una grande vittoria catanese, l’1-o firmato Re Giorgio Corona, con un goal da autore, in perfetto stile “Re Giorgio” proprio come la rete dell’esordio in Serie A del 2006 contro il Cagliari al Sant’Elia, come dimenticarlo! In quell’occasione, a Reggio fu protagonista anche Armando Pantanelli, autore di parate straordinarie.

Facendo un salto temporale notevole, dal 1967 al 1973 e sempre in Serie B il Catania collezionò un filotto di cinque vittorie di fila al “Granillo”. Particolarmente rotondo l’1-4 della stagione 1967/1968 e l’1-3 del campionato cadetto 1969/1970. Largo 4-0 a favore della Reggina nel torneo di Serie C 1946/1947.

I PRECEDENTI

Serie C 1946-47 Reggina 4-0 Catania
Serie C 1947-48
Reggina 1-1 Catania
Serie C 1948-49 Reggina 0-1 Catania
Serie B 1966-67 Reggina 1-0 Catania
Serie B 1967-68 Reggina 1-4 Catania
Serie B 1968-69 Reggina 0-1 Catania
Serie B 1969-70 Reggina 1-3 Catania
Serie B 1971-72 Reggina 0-2 Catania
Serie B 1972-73 Reggina 0-1 Catania
Serie B 1973-74 Reggina 1-0 Catania
Serie C 1974-75 Reggina 2-3 Catania
Serie C 1977-78 Reggina 0-1 Catania
Serie C1 1978-79 Reggina 0-1 Catania
Serie C1 1979-80 Reggina 0-1 Catania
Serie C1 1987-88 Reggina 2-0 Catania
Serie C1 1991-92 Reggina 0-0 Catania
Serie C1 1992-93 Reggina 0-0 Catania
Serie A 2006-07 Reggina 0-1 Catania
Serie A 2007-08 Reggina 3-1 Catania
Serie A 2008-09 Reggina 1-1 Catania