ENJOYstarREMAXHONDAmazdatwit

Difesa out contro la Casertana, preoccupano le condizioni di Gil

By
Pubblicato: 10:37 - 2 maggio, 2017


Grazie alla vittoria ottenuta contro il Siracusa, il Catania si rimette in carreggiata lungo la strada che porta ai playoff, ma le insidie per l’accesso agli spareggi per la promozione sono ancora molte. A rendere ancor più arduo il raggiungimento per un posto utile ai playoff ci si mettono le pesanti defezioni che, più di ogni altra cosa, preoccupano il reparto difensivo.

Un fardello pesante per mister Pulvirenti che, in vista della delicata trasferta di Caserta, dovrà inevitabilmente impiegare una retroguardia rimaneggiata. Il coach rossazzurro dovrà far a meno, infatti, di Parisi che sarà costretto a saltare la sfida contro i campani per diffida, e oltre al lungodegente Bergamelli, i rossazzurri dovranno fare a meno anche di Gil uscito in barella dopo il gol siglato contro il Siracusa, le cui condizioni non sembrano far presagire nulla di buono.

La difesa etnea, che per ampi tratti della prima parte di stagione era considerata una vera e propria roccaforte, si trova oggi costretta a far meno dei suoi pezzi pregiati nella sfida in cui ci si gioca la stagione.

Per quanto riguarda le scelte tecniche, mister Pulvirenti probabilmente opterà o per una difesa a quattro con Marchese e Mbodj schierati come centrali, e De Rossi e Djordjevic esterni, mentre appare meno probabile, data l’importanza della sfida, uno schieramento a tre con Marchese in veste di regista difensivo, supportato da De Rossi e Djordjevic sulle corsie esterne. Per quanto concerne, invece, il terzino destro Ivano Baldanzeddu, tornato in campo proprio con il Siracusa, sembrerebbe più probabile un suo impiego a partita in corso.