Casertana – Catania, i precedenti: serve la prima al “Pinto” per i play off

By
Pubblicato: 16:32 - 5 maggio, 2017


Ultima chiamata play off per il Catania di Giovanni Pulvirenti, che domenica alle 17:30 sarà di scena al “Pinto” di Caserta in quella che sarà la gara valida per la 38a giornata del campionato di Lega Pro. Due punti a dividere campani e etnei in classifica, con Andria e Fondi dirette interessate in un rush finale ancora tutto da scrivere, per quanto riguarda le ultime tre caselle valide per la qualificazione ai play off.

Catania che non ha mai battuto la Casertana in trasferta nelle nove gare fin qui disputate, pareggiando cinque volte e perdendo le rimanenti quattro; l’ultima affermazione dei padroni di casa è quella risalente allo scorso campionato, quando le reti di Alfageme e Mancosu determinarono il 2-0 finale. L’ultima “X” è invece risalente alla stagione 1996/97 in serie C2, 1-1 il risultato finale. Pareggio anche nel primo confronto assoluto tra le due squadre, che nella Coppa Italia del 1979/80 chiusero la gara a reti bianche.

In totale sono 8 le reti messe a segno dai campani nei nove incontri disputati, di cui 5 in serie C1, 1 in C2 e 2 in Lega Pro. Soltanto 2 invece i gol del Catania, nell’1-1 in C2 sopracitato e nella sconfitta per 3-1 in serie C1 nel 1989/90.

I PRECEDENTI (dal 1946 ad oggi):
1979-81: Casertana-Catania 0-0 (Coppa Italia)
1974-75: Casertana-Catania 0-0 (Serie C)
1987-88: Casertana-Catania 1-0 (Serie C1)
1988-89: Casertana-Catania 1-0 (Serie C1)
1989-90: Casertana-Catania 3-1 (Serie C1)
1990-91: Casertana-Catania 0-0 (Serie C1)
1992-93: Casertana-Catania 0-0 (Serie C1)
1996-97: Casertana-Catania 1-1 (Serie C2)
2015-16: Casertana-Catania 2-0 (Lega Pro)