Vincenzo Lo Monaco nuovo DG del Catania Beach Soccer

By
Pubblicato: 11:24 - 20 maggio, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Cambio all’interno dell’organigramma della Domusbet Catania Beach Soccer con le nomina del nuovo direttore generale, Vincenzo Lo Monaco. Con quest’ultimo si lega al club etneo anche Giuseppe Bellantoni che ricoprirà il ruolo di Direttore Organizzativo. Ecco di seguito il comunicato ufficiale:

“La Domusbet Catania BS è lieta di annunciare il sodalizio con Vincenzo Lo Monaco che nella prossima stagione ricoprirà il ruolo di Direttore Generale con l’auspicio di ottenere importanti risultati. Una scelta orientata verso un professionista che nel corso della sua brillante carriera ha ottenuto risultati importanti maturati soprattutto nel calcio a undici. 

La Domusbet Catania Bs è lieta di annunciare l’ingresso in società come nuovo Direttore Organizzativo del dott. Giuseppe Bellantoni. Anche questo un altro passo importante votato alla crescita costante del club finalizzato a consolidare, con l’aiuto dell’esperienza e la fattività di professionista importante, lo sviluppo aziendale organizzativo di un club in continua crescita come quello rossazzurro. Professionalità e competenza dunque al servizio della DomusBet Catania, grazie al feeling instauratosi immediatamente con la presidenza, decisa a puntare sulla passione e sulla voglia dimostrate dal neo Direttore di ottenere traguardi importanti in questa nuova avventura.”