Anche Di Cecco ai saluti: “Dato tutto, via a testa alta”

By
Pubblicato: 18:29 - 28 maggio, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Altro addio in casa Catania: dopo quello degli scorsi giorni, annunciato da Gil tramite il suo profilo Facebook, Domenico Di Cecco, attraverso un altro social network, lancia un messaggio chiaro circa il suo futuro, salutando la città e i tifosi.

Così, il giocatore ex Lanciano, lascerà il club alla scadenza del contratto: “Torno a casa da una città fantastica e da una “piazza” incredibile. Vado via a testa alta perché ho dato tutto”. Ci tiene, poi, a ribadire quanto sia legato a questi colori: “Non è un rinnovo o un non rinnovo che possono farmi cambiare idea sulle persone che lavorano intorno alla squadra. Torneremo spesso, i miei figli ormai tifano Catania e vogliono rimanere”, aggiunge, lasciando aperto uno spiraglio: “Nella vita mai dire mai…”.