Mercato Catania: Coletti piace, ma il Foggia cerca l’alternativa

By
Pubblicato: 16:30 - 20 giugno, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Si accende il mercato del Catania, con Pietro Lo Monaco e Christian Argurio in prima linea per consegnare una squadra completa al nuovo allenatore Cristiano Lucarelli: priorità alla difesa, e ad un nome che piace molto come quello Tommaso Coletti del Foggia.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, la trattativa per l’esperto difensore classe ’84 sarebbe in stato avanzato

Facciamo un piccolo passo indietro e ripercorriamo alcune tappe fondamentali: l’interesse del club rossazzurro risale ad un mese e mezzo fa, quando ci sono stati anche contatti con l’agente del giocatore. Un sondaggio, ma nessun risvolto, anche perché a marzo Coletti e il Foggia si sono incontrati e hanno rinnovato il contratto fino al 2018. Negli scorsi giorni, quindi, il Catania, alla ricerca di un centrale, ha discusso con il club rossonero, fresco di promozione in Serie B, per un possibile affare in entrata: nessuna chiusura definitiva, anzi. La società pugliese, però, prima di procedere nella trattativa vuole tutelarsi e trovare un’alternativa in difesa, in modo tale da rimanere coperta in difesa. Insomma: i presupposti sembrano esserci, ma bisognerà aspettare. Intanto, l’identikit è stato delineato.