FOCUS: TEDESCHI ESPERIENZA E LEADERSHIP DIFENSIVA

By
Pubblicato: 08:38 - 24 giugno, 2017


Attilio Scuderi

Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi

Luca Tedeschi è un altro tassello o forse meglio definirla colonna per la futura difesa del Catania. Ieri l’ufficialità per il difensore centrale classe 1987 con notevole esperienza nei campionati di terza serie con ben 219 presenze. Insomma solidità sotto questo aspetto e confidenza con la fase d’impostazione per allenatori che si affidato a centrali con piedi educati. Bolognese doc cresce nel vivaio felsineo ed esordisce in A nel 2004.

La sua prima vera stagione le 30 presenze con la maglia della Cremonese prima del salto in serie B dove disputa ottimi campionati difendendo le maglie di Spezia e Crotone.

Poi Lega Pro con Grosseto ed Albinoleffe dove però trova poco spazio, prima dell’esplosione e maturità con la casacca del Cosenza dove mette in fila ben 99 presenze condite da 4 reti in tre anni di militanza.

Semplice inquadrarlo dal punto di vista tattico: il Catania era alla ricerca di un centrale vista la partenza anche di Bergamelli. Sicuramente Tedeschi palla al piede è un po’ meno classico ma efficace maggiormente in marcatura sfruttando anche le sue immense doti sulle palle alte. Ottimo senso tattico, guardiamo della linea difensiva e otttimo nell’aggressione anticipo. Oltre che il centrale difesa a 4 non disdegna di esprimersi da terzino puro marcatore senza dimenticare la possibilità di collocarsi senza timore ma con una certa autorità nella difesa a tre.

 

Foto fonte www.cosenzachannel.it