Mercato Catania: voci su Parisi infondate

By
Pubblicato: 10:13 - 24 giugno, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Non solo mercato in entrata per il Catania: dopo il colpo targato Luca Tedeschi e l’arrivo di Raffaele Alcibiade sempre più vicino, si pensa alle uscite. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, però, per adesso si rivelano infondate le voci su una possibile cessione di Tino Parisi.

Da quanto appreso, infatti, sembra che il club rossazzurro voglia puntare sul giovane terzino che, oltretutto, verrebbe incontro alla questione “Under e Over”, con il limite relativo a questi ultimi fissato a 14. In questo senso Parisi, classe 1995, potrebbe tornare utile al Catania. Negli ultimi giorni, il suo nome era stato accostato a diverse squadre, tra cui Sicula Leonzio e Siracusa, ma al momento non sembra esserci nulla: ogni discorso, dunque, è rimandato all’apertura del mercato, fermo restando che attualmente la volontà della società rossazzurra è quella di non cederlo.