L’attesa di Cristiano: risposte da dare e da ricevere…

By
Pubblicato: 12:00 - 5 settembre, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Il martello di Cristiano torna a risuonare sulle teste dei suoi uomini, con un obiettivo preciso in vista della gara contro il Lecce: trovare le giuste risposte. Trovare e fornire, però, perchè quando si sbaglia una partita, ovviamente, le responsabilità sono di tutti, e tutti devono cercare di trarre un insegnamento importante per l’immediata futuro. Certamente i giocatori scesi in campo non hanno interpretato bene la partita, dimostrandosi spesso passivi e poco dinamici. Un problema più volte riscontrato negli ultimi anni (soprattutto in trasferta), ma forse frutto anche di una condizione fisica ancora non ottimale.

Sta di fatto che in conferenza stampa Lucarelli è stato abbastanza chiaro e la delusione si è subito trasformata in energia propositiva da trasmettere ai suoi uomini che dovranno rispondere con grinta e personalità. Del resto, come dicevamo, quando le cose non vanno la responsabilità è di tutti, e dunque anche il tecnico ha le sue. Tatticamente, forse, avrebbe potuto affidarsi ad un altro modulo (anche se, quando si è statici, si soffre con qualsiasi schieramento); sicuramente (relativamente alla gara di Caserta) non ha toccato  le corde giuste per farsi seguire come avrebbe voluto.

Insomma quale gara migliore se non quella contro il Lecce per trovare tutte le risposte? Un Massimino pieno, la fame di vendicare la brutta prestazione di Caserta e la voglia di smuovere una classifica deficitaria. Gli ingredienti ci sono, servirà solamente un bravo chef capace di amalgamarli nel modo migliore per vivere una serata perfetta.