Catania-Andria: Lo Monaco sta arrivando allo stadio per risolvere la situazione

By
Pubblicato: 10:57 - 23 settembre, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Catania-Andria si giocherà? Ci si sta lavorando: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, i vertici della società rossazzurra sono all’opera per risolvere la situazione di impasse con il Comune etneo, che nella mattinata di oggi ha chiuso i cancelli e i botteghini del Massimino in vista della gara di questa sera con la Fidelis Andria.

Nonostante siano state pagate tutti i canoni mensili, compreso quello per l’affitto dello stadio per la partita di oggi, quest’ultima è stata a rischio negli scorsi minuti: in questi istanti, l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, sta arrivando al Massimino per risolvere la situazione. Seguiranno aggiornamenti.