La banda degli ex

By
Pubblicato: 09:52 - 28 settembre, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

La gara di sabato sera fra Cosenza e Catania sarà un’occasione importante per i tanti ex presenti in maglia rossazzurra e pronti ad infliggere un dispiacere alla loro ex squadra. Tedeschi, Caccetta e Blondett rappresentano l’ossatura che fino alla scorsa stagione aveva guidato i calabresi tra alterne fortune, fino alla chiusura del ciclo ed un’addio non troppo idilliaco. Fornito, invece è cosentino di nascita ed ha militato nel club di origine tre anni fa collezionando 28 presenze con una rete all’attivo.

I primi due dovrebbero essere confermati rispetto all’undici che ha battuto la Fidelis Andria, Blondett invece potrebbe prendere il posto del giovane Bogdan, mentre Fornito potrebbe essere la soluzione giusta a partita in corso, salve proprio un’avvicendamento dal primo minuto con Caccetta. Insomma la regola dell’ex potrebbe stuzzicare mister Lucarelli che, guarda caso, è anche lui un ex. Da giocatore, infatti, Lucarelli ha vestito la maglia del Cosenza in serie B nella stagione 95′-96′ mettendo a referto ben 15 reti che gli sono valse la convocazione nell’Under 21 per le Olimpiadi di Atlanta. Sull’altra sponda altro ex: Piero Braglia. Da giocatore, il neo tecnico del Cosenza ha vissuto un biennio in Serie B a metà anni 80 concluso con la retrocessione in C. Tanti incroci e tante storie dunque in una vera e propria gara di ex…