Lucarelli su Twitter fa i complimenti alla squadra: “Bravi. Mazza da esempio”

By
Pubblicato: 17:42 - 1 ottobre, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Grinta, tenacia e solidità: e soddisfazione. Quella dei tifosi, chiaro, ma anche e soprattutto quella di mister Cristiano Lucarelli, come al solito molto social, che sul proprio profilo Twitter ha fatto i complimenti al suo Catania per la vittoria del Marulla contro il Cosenza.

Un “Bravi”, alla fine del tweet, sincero e vero: simbolo di rispetto oltre le barriere di ruolo. “Vietato parlare di singoli, ma ieri Mazza da esempio (non per il gol), ma per il “NOI” e non “L’IO”, vitale per l’unione di squadra!”, scrive Lucarelli. Il gruppo prima di tutto: lo aveva detto anche Andrea Mazzarani in mixed-zone al termine della gara con la Fidelis Andria. Si sentono tutti parte di un progetto: è il passo fondamentale per costruire qualcosa di importante. L’allenatore rossazzurro lo sa bene, calciatore lo è stato anche lui: fa i complimenti, e poi torna al lavoro in vista della sfida al vertice contro il Monopoli di martedì sera al Massimino.