Lo Monaco a La Sicilia: “Sono una furia, che questa partita sia un bagno d’umiltà per tutti”

By
Pubblicato: 10:39 - 23 ottobre, 2017


A due giorni dalla sconfitta casalinga contro la Sicula Leonzio per 1-2 ha parlato l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco che, sulle pagine del quotidiano La Sicilia, ha sottolineato come adesso a tutta la squadra occorra urgentemente un bagno d’umiltà.

<<…bisogna capire che se in questo campionato non si lotta, non si va lontano. Che questa partita possa essere un bagno d’umiltà per tutti. (…) Sembra una maledizione, quando si può spiccare il volo succede sempre qualcosa di negativo e dobbiamo rincorrere e, ancora peggio, riconquistare la fiducia del pubblico…>>.

Se la prende con la squadra l’ad etneo, apparsa secondo lui priva di idee e poco propositiva quando c’era da creare opportunità per poterla vincere: <<Nessuna idea, nessuna azione propositiva, la squadra era una lontana parente di quella vista nelle partite precedenti. Non ho visto gli allenamenti ma voglio parlare a lungo con Lucarelli (…) farò passare qualche ora, perchè al momento sono una furia. Anche la squadra mi sentirà da lontano, perchè voglio capire>>.

Chiosa finale sul prossimo impegno dei rossazzurri, attesi dalla delicata trasferta sul campo della Reggina: <<Sarà un avversario duro, che ha pareggiato anche a Monopoli, con caratteristiche simili a quelle mostrate dalla Leonzio sabato al Massimino (…) sarà un banco di prova importante, dobbiamo sostenere un campionato senza distrazioni>>.