Mixed-zone | Bogdan: “Le reti subite? Potevamo fare meglio, ma non abbiamo sofferto”

By
Pubblicato: 23:29 - 28 ottobre, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Uno dei più positivi nella serata del Granillo: Luka Bogdan, intervenuto ai microfoni al termine della sconfitta contro la Reggina, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Potevamo fare tanti gol, poi nel secondo tempo ci siamo abbassati un po’ troppo. Contro la Leonzio l’avevamo preparata bene, così come questa, ma lì era diverso: adesso dobbiamo alzare la testa e pensare alla prossima. Bianchimano? Potevamo difendere meglio, anche perché svariavano per tutto il fronte offensivo, ma loro hanno creato poco. Le reti subite nelle ultime due? Avevamo preso solo due gol in otto partite, ma non c’è molta differenza, anche prima non subivamo tante occasioni, eppure nelle ultime due non è che gli avversari abbiano creato tanto.”