Verso Catania – Catanzaro: ancora spazio al 4-3-3, ballottaggio Ripa-Curiale davanti

By
Pubblicato: 20:00 - 11 novembre, 2017


In vista della gara di domani contro il Catanzaro allo stadio Angelo Massimino, valevole per la quattordicesima giornata d’andata del campionato di serie C, Cristiano Lucarelli sembra essere orientato a dare spazio nuovamente al 4-3-3 visto dopo i primi minuti della gara con il Bisceglie e dall’inizio nella trasferta di Pagani.

Non dovrebbero essere molte le sorprese tra gli undici titolari, nonostante sia lecito aspettarsi qualche cambio rispetto alla scorsa gara dati i tanti impegni ravvicinati dell’ultima settimana. In porta, nemmeno a dirlo, spazio a Matteo Pisseri, con Semenzato confermato sulla corsia di destra e la coppia Tedeschi – Aya al centro, con un possibile turno di riposo concesso a Bogdan; sulla sinistra possibile chance dal primo minuto per Giovanni Marchese, che potrebbe prendere il posto di Djordjevic.

In mezzo al campo, accanto agli inamovibili Lodi e Biagianti, potrebbe rivedersi dall’inizio Andrea Mazzarani, anche se non è escluso che possa essere riproposto Caccetta per formare nuovamente la cerniera mediana che tanto bene aveva fatto a Pagani.

Davanti l’unico ballottaggio riguarda il ruolo di punta centrale, con Ripa e Curiale a giocarsi una maglia da titolare. Ai lati, ovviamente, confermatissimi Di Grazia e Russotto, con il primo che sta attraversando un momento di forma eccezionale dopo un inizio di stagione non particolarmente esaltante.

 

Probabile formazione Catania (4-3-3): Pisseri; Semenzato, Tedeschi, Bogdan (Aya), Marchese; Biagianti, Lodi, Mazzarani; Di Grazia, Ripa (Curiale), Russotto. All: Lucarelli.