Catania – Akragas, i precedenti: al Massimino solo una sconfitta ma l’esito non è scontato

By
Pubblicato: 15:50 - 23 novembre, 2017


Sabato 25 allo stadio Angelo Massimino, alle ore 20:30, il Catania di Cristiano Lucarelli ospiterà l’Akragas di Di Napoli dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia sancita mercoledì sera per mano del Cosenza. Una gara fondamentale per arrivare senza alcun rimpianto alla trasferta di Trapani in programma alla diciassettesima giornata, primo vero crocevia della stagione e prima grande occasione per portarsi realmente a contatto con il Lecce.

La partita di sabato, valevole per la sedicesima giornata d’andata del campionato di serie C, dovrà però essere affrontata con un atteggiamento ben diverso rispetto a quello visto in Coppa contro i calabresi perchè, nonostante l’Akragas sembri sempre più in caduta libera. l’insidia e il rischio di una figuraccia sono sempre dietro l’angolo.

I cinque precedenti disputati dal 1946 ad oggi raccontano di una squadra, quella agrigentina appunto, vera e propria bestia nera degli etnei, capaci di vincere soltanto in tre occasioni di cui due in Coppa Italia. Ultimo incrocio tra le due formazioni è quello risalente ad agosto, quando i ragazzi di Lucarelli si imposero sugli agrigentini senza troppi problemi con un rotondo 6-0. Andò male invece nel match di campionato della scorsa stagione, quando l’allora Catania di Pino Rigoli venne beffato dalla squadra ospite con un gol a tempo quasi scaduto per il definitivo 0-1. Fu invece 1-1 il risultato della partita di due stagioni fa, sempre in Lega Pro, mentre nel primo incrocio ufficiale, nella serie C del 1947/48, i rossazzurri si imposero per 1-0.

Proprio l’Akragas, inoltre, fu fatale all’attuale tecnico della Sicula Leonzio che venne sollevato dall’incarico di allenatore del Catania in seguito alla sconfitta maturata in terra agrigentina nel girone di ritorno dello scorso campionato.

In totale sono 10 le reti messe a segno dagli etnei nei cinque precedenti giocati – dato certamente “ritoccato” dai 6 centri in Coppa Italia – contro i soli due gol segnati dall’Akragas, che nelle ultime cinque gare di campionato è andata in rete soltanto in un’occasione, tra l’altro inutile, nel 5-1 casalingo subito per mano della Fidelis Andria.

I PRECEDENTI:
1947/48: Catania – A.C. Agrigento 1-0 (Serie C)
2015/16: Catania – Akragas 1-1 (Lega Pro)
2016/17: Catania – Akragas 2-0 (Coppa Italia)
2016/17: Catania – Akragas 0-1 (Lega Pro)
2017/18: Catania – Akragas 6-0 (Coppa Italia)