Mixed Zone: Russotto e Di Grazia soddisfatti e in vista del Trapani…

By
Pubblicato: 23:33 - 25 novembre, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Così Russotto e Di Grazia hanno commentato la vittoria contro l’Akragas:

Russotto: “siamo stati bravi a pazientare ed aspettare il momento giusto. Ci godiamo questi tre punti. Il gol di Curiale dal campo mi sembrava regolare, ma mi hanno detto che era fuorigioco. Ci sentiamo un gruppo che può dire la sua con grandi potenzialità, per diventare forti poi ci sono i risultati che ti devono aiutare. La partita di venerdì non sarà una gara semplice, ma il campionato è ancora molto lungo. Non è una partita fondamentale, ma ci teniamo molto. Il mister è una persona carismatica e sanguigna, vive con noi la partita sia da allenatore ma anche da calciatore”

Di Grazia: “per me Agrigento è stata una tappa fondamentale, ho fatto un gol al Catania e adesso ho segnato all’Akragas, il calcio è anche questo. Ringrazio la società che ha creduto sempre in me e ringrazio anche il mister che mi dà quella fiducia che serve ad un giocatore e che cerco di ripagare al massimo. La gara di venerdì, da giocatore, è una di quelle partite che tutti vogliono disputare. Siamo carichi e consapevoli di affrontare una squadra organizzata. Non guardiamo la classifica, ma pensiamo alle prestazioni, partita dopo partita”