Ripa-Curiale vs Evacuo-Reginaldo: storie simili di coppie scoppiate…

By
Pubblicato: 09:37 - 29 novembre, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

La sfida fra Trapani e Catania nasconde un’altra sfida, quella tra i due reparti offensivi o meglio fra i quattro centravanti che rappresentano i terminali delle due compagini. Da una parte Ripa e Curiale, dall’altra Reginaldo ed Evacuo. Quattro punte di primissimo livello per questa categoria, con Reginaldo ed Evacuo tirati a lucido dopo le esperienze di Pagani per il brasiliano e la promozione con il Parma Evacuo.

Se considerati a coppie si può notare come in effett abbiano caratteristiche speculari: Ripa ed Evacuo sono i classici centravanti d’area di rigore, impostati fisicamente e bravi anche sulle palle aeree, Reginaldo e Curiale invece sono più dinamici e abili nei tagli e nell’uno contro uno. Insomma non è un caso che entrambe le squadre ad inizio anno abbiano pensato di creare queste due coppie, anche se poi nel corso del campionato spesso la coppia è stata scoppiata.

I numeri pongono in cima alla al quartetto Davis Curiale, forte dei 6 gol siglati in campionato ed inseguito dal tandem Reginaldo-Evacuo fermi a quota 4, mentre Ripa è ancora attardato con una sola rete all’attivo. Non fatevi ingannare, però, perchè i due attaccanti del Trapani hanno sofferto ad inizio stagione. All’ottava giornata Evacuo aveva siglato solamente una rete, mentre due erano stati i sigilli di Reginaldo. 

Due situazioni molto simili, dunque, con i due attaccanti granata che non giocano insieme dal primo minuto da otto giornate quando la formazione di Calori con il 4-3-3 venne sconfitta dal Fondi. Ripa e Curiale, invece, non vengono schierati insieme nella formazione titolare dalla gara contro la Sicula Leonzio in cui i due non hanno assolutamente inciso. Venerdì toccherà a loro infiammare il match del Provinciale, con la speranza che lo spettacolo ed i gol siano i protagonisti assoluti.