Promossi & Rimandati: poca qualità e lucidità anche in campo e non sol…

By
Pubblicato: 22:50 - 1 dicembre, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Pochi promossi in casa Catania, con tanta imprecisione in campo e troppi errori negli ultimi venti metri.

 

Promossi:

Mazzarani 6,5 – Fa tre ruoli e, a conti fatti, è uno dei più positivi. Ci prova con il destro, imbecca con alcune verticalizzazioni i compagni, ma non sempre viene seguito nel modo giusto.

Pisseri 6,5 – Sfiora il miracolo sul tiro di Reginaldo che vale il 2-0, poi lo compie sempre sul numero dieci nel secondo tempo evitando un passivo più ampio

 

 


Rimandati:

Semenzato 5 – Lucarelli lo schiera alto nel tridente offensivo, ma l’ex Pordenone non riesce a trovare l’ultima giocata andandosi spesso ad imbottigliare e creando più confusione che altro. Rimane il dubbio sull’episodio in area di rigore nel primo tempo

Curiale 5 – E’ vero le palle a disposizione sono poche, ma il numero undici non ha mai dialogato con i compagni nè si è abbassato abbastanza per entrare nella manovra. Da ricordare solamente un colpo di testa poco preciso all’interno dell’area piccola

Bogdan 5 – Evacuo e Reginaldo non sono avversari semplici da affrontare e spesso l’aitante centrale esce vittorioso, ma l’errore in occasione del 2-0 macchia inevitabilmente la sua prestazione.

Lucarelli 5 – Il Catania nel complesso non ha disputato una partita totalmente da dimenticare, ma la scelta di lasciare in panchina Di Grazia e Russotto ha inciso sull’atteggiamento del primo tempo. Ad aggravare la sua posizione l’espulsione rimediata nell’intervallo quando perde la testa e la guida della squadra

 

Pisseri 6; Marchese 5; Bogdan 5; Tedeschi 5,5; Aya 5,5; Caccetta 5,5; Lodi 6; Biagianti 6; Semenzato 5; Mazzarani 6,5; Curiale 5 Subentrati: Russotto 6; Di Grazia 5,5; Ripa s.v.