Trapani – Catania 2-0, il tabellino: fallisce l’aggancio al Lecce, a segno Silvestri e Reginaldo

By
Pubblicato: 22:46 - 1 dicembre, 2017


Fallisce l’aggancio in al Lecce in vetta alla classifica; il Catania perde al provinciale di Trapani per due reti a zero in virtù delle marcature di Silvestri e Reginaldo, entrambe nel primo tempo. Poco brillante la squadra di Cristiano Lucarelli, apparsa poco incisiva soprattutto negli ultimi sedici metri. Fallisce dunque, in contemporanea, l’aggancio ai salentini al primo posto e l’allungo sul Trapani che, anzi, raggiunge gli etnei in graduatoria.

IL TABELLINO:

Trapani (3-5-2): Furlan; Fazio, Silvestri (Legittimo 80′), Visconti; Marras, Maracchi, Palumbo (Bastoni 80′), Steffè, Rizzo; Reginaldo, Evacuo (Murano 71′). A disp: Pacini, Ferrara, Bajic, Taugordeau, Canino, Girasole, Culcasi. All: Calori.

Catania (4-3-3): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan, Marchese; Biagianti (75′ Ripa), Lodi, Caccetta (Russotto 54′); Mazzarani, Curiale, Semenzato (Di Grazia 54′). A disp: Martinez, Bucolo, Fornito, Manneh, Esposito, Lovric, Rossetti, Correia. All: Lucarelli.

Arbitro: Alessandro Prontera della sezione di Bologna.

Marcatori: 29′ Silvestri; 42′ Reginaldo

Ammoniti: Reginaldo, Bastoni; Curiale, Marchese, Ripa.

 

CRONACA:

Primo tempo:

1′ – Fischio d’inizio! Prende il via la gara tra Trapani e Catania.

7′ – Ci prova Mazzarani, ma il suo tiro finisce largo.

21′ – Occasione Catania! Colpo di testa di Aya che impegna Furlan che blocca a terra.

29′ – GOL TRAPANI. Silvestri sorprende la difesa del Catania e di testa batte Pisseri sul corner battuto da Palumbo.

32′ – Marchese al volo di sinistro da fuori area, palla lontana dallo specchio della porta.

42′ – GOL TRAPANI. Raddoppio della squadra di casa con Reginaldo, che su assist di testa di Evacuo batte Pisseri che sfiora il miracolo.

45′ – Fine primo tempo. Termina senza recupero la prima frazione di gara, con i granata in vantaggio per due reti a zero grazie alle marcature di Silvestri sugli sviluppi di un calcio d’angolo e di Reginaldo, su assist di Evacuo.

Secondo tempo:

46′ – Ricomincia il secondo tempo al Provinciale, 2-0 per i padroni di casa. Lucarelli espulso nell’intervallo, in panchina va Vanigli.

54′ – Primi cambi per il Catania, dentro Di Grazia e Russotto e fuori Semenzato e Caccetta.

59′ – Traversa di Marchese! Il terzino rossazzurro sfodera un gran mancino al volo, la sfera scheggia la parte alta della traversa.

63′ – Ancora Marchese pericoloso con un colpo di testa indirizzato sotto la traversa, bravo Furlan a deviare in calcio d’angolo.

70′ – Palo di Reginaldo, che a pochi passi dalla porta non trova la rete del 3-0.

71′ – Primo cambio nel Trapani, dentro Murano e fuori Evacuo.

80′ – Cambia ancora il Trapani: dentro Bastoni e Legittimo, fuori Palumbo e Silvestri.

89′ – Grande destro di Ripa al volo dal limite dell’area piccola, bravo Furlan a deviare in angolo e a negare la rete all’ex centravanti della Juve Stabia.

90′ – Quattro minuti di recupero.

94′ – Finisce il match al Provinciale di Trapani, i padroni di casa battono due a zero il Catania con le reti di Silvestri e Reginaldo.