Filippo Bisciglia a Catanista tra spot Domusbet e l’abbraccio con Lo Monaco

By
Pubblicato: 14:01 - 6 dicembre, 2017


Attilio Scuderi

Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi

Conduttore televisivo, attore, romano ma catanese ormai d’adozione. Filippo Bisciglia è intervenuto oggi alle ore 13 a Catanista il talk su Radio Cuore fm 93.00 e Etna Radio 88.400 parlando del nuovo spot nazionale di Domusbet e il suo incontro con Pietro Lo Monaco.

“Sono molto contento di venire a Catania, città splendida e ricca di sapori. Stiamo girando in questi giorni il meraviglioso spot 2018 di Domusbet e ringrazio il patron Francesco Di Paola ormai amico e imprenditore che sta da tempo investendo su una società seria, che porta avanti la legalità sopra ogni cosa. Ci siamo divertiti tanto e mangiato, mamma mia quanto si mangia bene a Catania. Vi invito a guardare il nuovo spot Domusbet…sono felice di averlo girato, sarà fantastico e sarà uno dei punti di riferimento anche della programmazione di Skysport…”

“In che direzione va il calcio? Se mi parli di Nazionale che non si è qualificata mi scende immediatamente una lacrima sia dall’occhio destro che da quello sinistro. Immaginate noi italiani che non possiamo guardare i mondiali d’estate: mi sento male, è una roba brutta brutta, mi dispiace tantissimo. Sono stati fatti degli errori tecnici, per me sarà un dispiacere immenso.”

“Amo la Sicilia e in particolare modo Catania, mi trovo benissimo qui. Io sono tifoso laziale da generazioni, ma ormai ho nei colori rossazzurri la mia squadra simpatia. Mi hanno portato dove si allena, oggi ho conosciuto anche il direttore generale del Catania Pietro Lo Monaco, ci siamo abbracciati ed ho ammirato la sua grande competenza nel mondo del calcio”.