Mixed-zone | Esposito: “Preso gol da polli. Devo dare di più”

By
Pubblicato: 17:38 - 30 dicembre, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Intervenuto in conferenza stampa al termine di Catania-Casertana, Mirko Esposito ha commentato così la gara del Massimino:

“Abbiamo preso due gol da polli e loro sono stati più bravi e cinici, noi comunque siamo il Catania e non possiamo permetterci queste gare. Siamo già pronti per ripartire: dico la verità, non ho mai visto una squadra troppo delusa, perché abbiamo voglia di rimediare. In questa sosta possiamo recuperare diversi giocatori come Russotto, ma se potessimo rigiocare questa gara di oggi giocheremmo in maniere diversa. Ho sentito dire che vogliono metterci i bastoni tra le ruote: secondo me noi siamo fautori del nostro destino, quindi non sono d’accordo. Per il resto credo che il campionato sia ancora molto lungo. So ciò che posso dare, oggi ho giocato con il freno a mano tirato e non sono riuscito a mettere Curiale e Ripa nelle condizioni di segnare.”