Catania – Cosenza 2-2, il tabellino: Manneh la riprende nel finale, ma il Lecce va a +6

By
Pubblicato: 18:26 - 11 febbraio, 2018


Finisce in pareggio la sfida del Massimino tra Catania e Cosenza, con i rossazzurri che vedono allontanarsi ulteriormente in classifica. Etnei che vanno sotto due volte nella prima mezz’ora, in virtù dei gol di Mungo e Bruccini. Accorcia le distanze pochi minuti dopo Barisic, che permette ai suoi compagni di chiudere il primo tempo con un solo gol di svantaggio. Nella ripresa il Catania attacca senza però trovare la via della rete, fino al gol di Manneh a due minuti dal termine.

IL TABELLINO:

Catania (3-5-2): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Barisic (Brodic 77′), Rizzo, Lodi, Fornito (Ripa 52′), Porcino (Marchese 67′); Mazzarani (Di Grazia 67′), Curiale (Manneh 67′). A disp: Martinez, Blondett, Semenzato, Lovric, Biagianti, Bucolo, Esposito. All: Lucarelli.

Cosenza (3-5-2): Saracco; Idda, Pascali, Dermaku; Corsi, Bruccini, Palmiero (Loviso 57′), Trovato, D’Orazio; Mungo (Okereke 57′), Baclet (Tutino 68′). A disp: Zommers, Boniotti, Camigliano, Pasqualoni, Ramos, Braglia. All: Braglia.

Arbitro: Sozza della sezione di Seregno.

Marcatori: 17′ Mungo; 27′ Bruccini; 29′ Barisic, Manneh 89′

Ammoniti: Tedeschi, Palmiero, Corsi.

CRONACA:

-primo tempo-

1′ – Inizia il match allo stadio Angelo Massimino.

17′ – GOL COSENZA. Mungo porta in vantaggio i lupi, destro dal limite dell’area all’angolino alla destra di Pisseri. Cosenza avanti.

22′ – GRANDE OCCASIONE PER AYA, il suo colpo di testa però viene deviato bene in angolo da Saracco.

27′ – RADDOPPIO COSENZA. 2-0 per il Cosenza, rete di Bruccini. Punizione battuta rasoterra, palla sotto la barriera e Pisseri battuto ancora una volta.

29′ – GOL DEL CATANIA!! I rossazzurri accorciano con la prima rete stagionale in rossazzurro di Maks Barisic, che col destro batte Saracco da pochi passi.

45′ – Un minuto di recupero.

46′ – Finisce il primo tempo allo stadio Angelo Massimino, col Cosenza in vantaggio per 2-1 sui rossazzurri. Decidono, fin qui, le reti di Mungo e Bruccini per gli ospiti e di Barisic per gli etnei.

-secondo tempo-

45′ – Inizia la ripresa.

48′ – Catania in difficoltà in questo inizio di ripresa, tanti errori tecnici da parte dei giocatori rossazzurri nella propria metà campo.

58′ – OCCASIONE COLOSSALE PER AYA! Il difensore etneo ancora pericoloso, Curiale calcia male in direzione di Aya ma l’ex Andria non riesce a inquadrare la porta da pochi passi.

73′ – Ci prova Di Grazia con il sinistro, bella risposta di Saracco in calcio d’angolo.

81′ – Altra occasione clamorosa per il Catania, stavolta sui piedi di Brodic. Bravo Saracco a rispondere, ma la sensazione è che il croato potesse fare di più.

88′ – PARI DEL CATANIA!! Gol di Manneh a due minuti dal termine, bravo il 17 rossazzurro a farsi trovare pronto su una spizzata di un compagno sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

90′ – Quattro minuti di recupero, Catania in cerca della rete del vantaggio.

94′ – Triplice fischio al Massimino, il Catania riesce a trovare il pareggio nel finale ma perde comunque due punti dal Lecce. Salentini adesso a +6.