Catania – Paganese, i precedenti: etnei imbattuti, in Lega Pro sfide a senso unico

By
Pubblicato: 11:25 - 23 marzo, 2018


In un campionato in cui sembra si faccia a gara a chi lascia più punti per strada, il Catania è chiamata a ripartire dopo il pari di Bisceglie per tenere ancora viva la speranza primo posto, in virtù anche del pareggio interno del Lecce ieri contro la Fidelis Andria (2-2). Per farlo, la squadra di Cristiano Lucarelli dovrà superare al Massimino, domenica alle 14.30, la Paganese, squadra che non attraversa il suo miglior momento di forma e che si trova, attualmente, al diciassettesimo posto della classifica – nonostante la possibilità che si disputino i play out sia sempre più remota.

Quello di domenica sarà il quinto confronto diretto tra i rossazzurri e la formazione campana, con gli etnei ampiamente in vantaggio nel conto vittorie e ancora imbattuti ai piedi dell’Etna; due vittorie per il Catania e due pareggi nei quattro match disputati fino a questo momento, ultimo dei quali il 21 ottobre 2016, quando Biagianti e Paolucci ribaltarono l’iniziale vantaggio azzurro – stellato siglato da Reginaldo. Vittoria casalinga anche nella sfida in Lega Pro di due anni fa, decisa dalla doppietta di Caetano Calil e dal gol di Pelagatti, con le due “x” che risalgono, infine, alle stagioni 1977/78 in serie C (1-1) e 1978/79 in serie C1 (0-0).

Rossazzurri avanti, ovviamente, anche per quanto riguarda il computo delle reti segnate con sei centri all’attivo, contro le appena due realizzazioni messe a referto dalla formazione campana.

I PRECEDENTI:

1977/78: Catania – Paganese 1-1 (Serie C)

1978/79: Catania – Paganese 0-0 (Serie C1)

2015/16: Catania – Paganese 3-0 (Lega Pro)

2016/17: Catania – Paganese 2-1 (Lega Pro)