Akragas – Catania, i precedenti: agrigentini bestia nera degli etnei

By
Pubblicato: 12:30 - 13 aprile, 2018


Nonostante la rincorsa al primo posto sia stata resa ancor più complicata dal pari casalingo contro la Juve Stabia, il Catania si prepara per la trasferta sul campo dell’Akragas per continuare A sperare nella promozione diretta. Quella contro gli agrigentini sarà la prima delle quattro finali che dovranno affrontare i rossazzurri da qui al 6 maggio, tutte da vincere per non rischiare di avere ulteriori rimpianti a fine campionato.

Dovranno giocare anche contro la cabala gli etnei, che hanno perso quattro dei cinque precedenti giocati ad Agrigento, vincendo soltanto nell’incontro di Coppa Italia giocato all’inizio di questa stagione (6-0), ma disputato al Massimino a causa dell’impraticabilità dell’Esseneto.
L’ultima vittoria dei biancazzurri è quella risalente allo scorso campionato, 2-1 il risultato fibale, con le reti di Pezzella e Salvemini in risposta a Mazzarani, che determinarono l’esonero di Pino Rigoli dall’incarico di allenatore del Catania.

In totale sono sette le reti dell’Akragas messe a segno nei cinque precedenti giocati, contro le nove firmate dai rossazzurri che però, come detto, ne hanno realizzate sei in una sola gara.
I PRECEDENTI:
1947-48: A.C. Agrigento-Catania 1-0 (Serie C)
2015-16: Akragas-Catania 1-0 (Coppa Italia)
2015-16: Akragas-Catania 3-2 (Lega Pro)
2016-17: Akragas-Catania 2-1 (Lega Pro)
2017-18: Akragas-Catania 0-6 (Coppa Italia)*