Ciao Mimmo!

By
Pubblicato: 23:25 - 16 maggio, 2018


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Un giorno difficile, un giorno di dolore per la redazione di Catanista che con il direttore Attilio Scuderi si stringe al fianco della famiglia Russo per la scomparsa di Mimmo. Un vuoto incolmabile causato dall’improvvisa scomparsa dell’editore proprietario del Gruppo Rmb, un grande uomo e una bella persona, sempre pronta a tendere la mano nei momenti complicati e forte grazie ai suoi sani valori, l’eccezione positiva in un mondo difficile, con l’indimenticabile e bonario sorriso sotto i baffi che lo ha sempre contraddistinto.

Se ne va un pezzo di storia della radio siciliana: uno dei pionieri, che ha messo cuore e passione in un progetto che quarantadue anni fa portava il nome di “Radio Belpasso”, prima pietra di quella che sarebbe diventata la grande famiglia del Gruppo Rmb di cui la redazione di Catanista è fiera di far parte, così come è fiera di aver conosciuto e apprezzato una persona speciale come il signor Russo.

Un forte abbraccio va a tutta la famiglia, alla moglie Benedetta e al figlio Giuseppe. Grazie Mimmo.