Da lunedì si decide per Lucarelli, ma attenzione: Sottil spinge

By
Pubblicato: 13:07 - 4 giugno, 2017


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Settimana decisiva per quel che riguarda la nomina del nuovo allenatore del Catania: Cristiano Lucarelli rimane il favorito per la panchina, ma nelle ultime ore si è fatto avanti anche Andrea Sottil, ex rossazzurro nonché tecnico del Siracusa.

Da lunedì, quindi, si decide, attendendo anche risvolti legati alla risoluzione di alcune questioni in sospeso tra il Messina e lo stesso Lucarelli, che resta il prescelto: i rapporti sono buoni, come vi abbiamo anticipato, e non dovrebbero esserci particolari problemi. Non sembrerebbero esserci intoppi, ma sullo sfondo spunta la figura dell’ex difensore del Catania, reduce da una stagione molto positiva con il Siracusa e che sembra essere giunto alla fine dell’avventura con la società aretusea. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, Sottil sarebbe entusiasta di allenare i rossazzurri, preferendo fermamente questa ad altre destinazioni.

Insomma, ore calde per la scelta: il favorito rimane Lucarelli, le parti sono vicine, ma attenzione: Sottil spinge. Seguiranno aggiornamenti.