Serie C, adesso è ufficiale: cinque sostituzioni per partita

By
Pubblicato: 14:43 - 22 agosto, 2017


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

La notizia era già nota da tempo, trapelata nel corso dell’organizzazione di format e ripescaggi come sperimentazione, adesso è ufficiale: dal campionato che sta per iniziare, in Serie C si potranno effettuare cinque sostituzioni in ogni partita.

Lo ha comunicato la FIGC nelle scorse ore, con una nota ufficiale: la modifica al regolamento, quindi, approvata dall’IFAB, in occasione della 131° Assemblea Generale Annuale, e richiesta dalla stessa Lega Pro, prevederà, per la sola stagione 2017/18, cinque cambi nel corso dei novanta minuti, effettuabili, però, solo in massimo tre interruzioni di gioco (anche meno, sia chiaro). Il provvedimento, come ricalca quello adottato già in Serie D, varrà per tutte le gare, dalla regular season a Play Off e Play Out.