Promossi e Rimandati: Il solito Russotto, Lodi decisivo

By
Pubblicato: 22:49 - 23 settembre, 2017


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

La seconda gioia stagionale di Ciccio Lodi regala al Catania la vittoria contro l’Andria proprio nei minuti finali. Partita bloccata per larga parte, poi il rigore: positivi i subentrati. Ecco i “Promossi e Rimandati” della redazione di Catanista:

 

PROMOSSI:

RUSSOTTO 7 – Che ve lo diciamo a fare? Nel primo tempo trova un corridoio perfetto per Curiale che sfiora il gol. Ma il metro della prova è generale: è dappertutto, fa tutto e decide, inutile dirlo, tutto.

LODI 6,5 – Ogni pallone giocatile passa da lui, ma con un’Andria chiusa a riccio fa quel che può, trovando comunque la luce: il secondo centro consecutivo su calcio di rigore, per la gioia più grande, la vittoria nel finale

MAZZARANI 6,5 – Entra e dà spinta: tanta corsa e intraprendenza, non risolve, è vero, ma lancia segnali importanti in ottica futura, visto l’inizio di stagione non proprio entusiasmante.

 

RIMANDATI:

CACCETTA 5,5 – Sbaglia troppi palloni in fase d’impostazione e non ha i tempi d’inserimento: vorrebbe fare di più, si vede, ma le gambe per adesso non lo aiutano.

CURIALE 5,5 – Ancora un po’ indietro l’attaccante rossazzurro, che nel primo tempo ha avuto l’occasione per cambiare le carte in tavola: probabilmente sta soffrendo un po’ l’avvio di stagione, il miglior Curiale è un altro.

VOTI:

Pisseri 6, Bogdan 5,5, Tedeschi 6, Aya 6, Marchese 6, Biagianti 6, Semenzato 5,5. SUBENTRATI: Ripa 6, Di Grazia 6, Esposito SV, Blondett SV.