Promossi e Rimandati: che esordio di Rizzo, ma quante imprecisioni!

By
Pubblicato: 23:38 - 29 gennaio, 2018


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Il Catania vince, anche senza convincere, e prosegue la sua corsa verso il Lecce. Tante imprecisioni, ma ottimo esordio di Rizzo.I Promossi e Rimandati della redazione di Catanista!

PROMOSSI – 

RIZZO 6,5 – Entrano lui e Fornito e il Catania riprende in mano la partita dopo sessanta minuti difficili. Buona la prima al Massimino: offre tanto equilibrio e l’intelligenza necessaria per risolvere gare del genere.

TEDESCHI 6 – Con il suo gol sbloccare e, sostanzialmente, risolve la partita. Ancora un po’ impreciso in alcune occasioni, ma la sua prestazione rimane nel complesso buona.

 

 

RIMANDATI –

MAZZARANI E DI GRAZIA 5 – Nulla da dire sull’impegno e la voglia di fare: quella non è mancata. Soffrono maledettamente il “falso 4-3-3” di questa sera, lasciando ampi spazi tra centrocampo e fascia sinistra, terreno fertile per l’impostazione della Virtus Francavilla. Soffrono loro e, di conseguenza, anche il Catania.

PISSERI 5 – Un po’ distratto, un po’ svagato: può fare di più e lo ha dimostrato tante volte. Oggi, semplicemente, non è in giornata, ma fortunatamente questo non pesa sul risultato finale.

VOTI –

Aya 6, Bogdan 6; Caccavallo 5,5, Biagianti 6, Lodi 6, Marchese 5,5; Ripa 6. SUBENTRATI – Esposito 6, Barisic 5,5, Fornito 6.