Promossi e Rimandati: Il Catania sfrutta la scia. Bene tutti, nessuno escluso

By
Pubblicato: 19:23 - 31 marzo, 2018


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Dieci gol in due partite: quattro oggi contro il Catanzaro. Il Catania sfrutta l’occasione regalata dal passo falso del Lecce e accorcia rispetto alla vetta. Bene tutti, in particolare Barisic, Curiale e Lodi. I “Promossi e Rimandati” della nostra redazione.

PROMOSSI –

BARISIC 7 – Segna sempre, ormai è una certezza: palla vacante? Gol di Barisic. Cross dal fondo? Gol di Barisic. Azione costruita? Gol di Barisic. La risposta a tutte le domande delle ultime gare: gol di Barisic. Anche oggi, puntuale, superando l’unico limite che ne ha inficiato la crescita calcistica nelle ultime stagioni: essere decisivo nelle gare che contano.

CURIALE 7 – Quattordicesima gioia stagionale: seconda consecutiva. Il vento? Non lo sposta: sul cross di Lodi si coordina isolandosi da tutto e tutti, compreso un mal di schiena problematico, spedendo la palla all’angolino, imprendibile per qualsiasi portiere. Continua il suo magic moment: il record? Un ricordo: continua a siglarne uno dopo l’altro. Toglie le vesti di “uomo d’area di rigore” indossando quelli di “uomo squadra”: anche lui, completamente Lucarellizzato.

LODI 7 – Giocare con questo vento, per uno come lui, non è mai facile: il suo posto tra i “top” lo guadagna nella ripresa, quando sceglie alla perfezione tempo e spazio di gioco disegnando l’assist perfetto per il raddoppio di Curiale.

RIMANDATI –

 

/

 

 

 

VOTI – Pisseri 7, Marchese 6,5, Bogdan 6,5, Aya 6, Blondett 6,5, Mazzarani 7, Biagianti 7, Manneh 7. SUBENTRATI – Porcino 6,5, Ripa 6,5, Rizzo SV, Bucolo SV, Russotto 6,5.