Bogdan: A, B o estero?

By
Pubblicato: 09:52 - 13 giugno, 2018


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

L’eliminazione dai play off per opera del Siena apre un nuovo capitolo della storia del Catania, non orientato verso la Serie B ma piuttosto verso il quarto anno di terza serie. Ecco perchè la testa della dirigenza è già proiettata verso l’organizzazione dell’organico e ovviamente verso il mercato.

Il primo pensiero va in uscita viste le richieste per alcuni giocatori che si sono messi in mostra durante il campionato. In primis Luka Bogdan. Il centrale croato ha estimatori provenienti da tutta Italia, ma non solo. Per lui si sarebbero mosse due squadre di Serie B, c’è l’intesse anche dalla massima serie, ma anche qualche squadra estera aldilà del Reno che già ha bussato alla porta dei rossazzurri da diverso tempo. Insomma una fila di pretendenti che potrebbe permettere al Catania di mettere in atto una notevole plusvalenza, ed è per questo motivo che la base d’asta parte da una cifra abbastanza alta.