Catania – Como 3-0, il tabellino: Lodi illumina, Curiale finalizza. Rossazzurri avanti in Coppa Italia

By
Pubblicato: 22:21 - 29 luglio, 2018


Il Catania fa il suo dovere al Massimino e batte il Como, superando così il primo turno eliminatorio di Coppa Italia. Squadra ancora sulle gambe e priva di molti di quelli che saranno, probabilmente, i titolari del prossimo campionato. A segno nel primo tempo Lodi con una splendida punizione e Rossetti allo scadere, con la compartecipazione di Gozzi. 

Evidente il divario tecnico e fisico tra le due squadre, con il Como incapace di reggere i ritmi dei rossazzurri e di contrastarne il possesso palla. Tra le note negative dei primi quarantacinque minuti l’infortunio rimediato da Ramzi Aya, sostituito al 32’ da Andrea Di Grazia.

Nella ripresa ritmi più blandi, con il Catania favorito nel giro palla grazie alla maggior qualità tecnica a disposizione. IL Como prova a far male due volte con Gabrielloni prima e con Gobbi poi, ma in entrambi i casi pecca di precisione. Alla mezz’ora arriva il tris del Catania con Davis Curiale, dopo l’errore in uno conto uno di Graziano.

IL TABELLINO:

CATANIA 3 – COMO 0

Catania (4-2-3-1): Pisseri; Blondett, Aya (32′ Di Grazia), Lovric, Marchese; Bucolo (86’ Papaserio), Biagianti; Barisic, Lodi, Rossetti (67’ Graziano); Curiale. A disp: Fabiani, Noce, Fornito, Caccetta, Pozzebon. All: Sottil.

Como (3-5-2): Gozzi; Anelli, Loreto, Di Jenno (90’ Balconi); Duguet, Gentile, Cicconi, Buono (78’ Valsecchi), De Nuzzo; Gobbi (85’ Fusi), Gabrielloni. A disp: D’Ippolito. All: Banchini.

Arbitro: Mario Vigile (Cosenza); (Massara – Cantafio).

Marcatori: Lodi 31’; Rossetti 46’; 75’ Curiale

Ammoniti: Curiale, Anelli.

Note: 4.426 spettatori; Recupero: 1’ e 2’

 

CRONACA:

-primo tempo-

11′ – Traversa di Curiale dopo il crosso di Blondett dalla destra, servito splendidamente da Barisic. Pochi istanti dopo ottima occasione per Marchese che, dopo l’assist di tacco di Curiale, incrocia col sinistro sfiorando il palo alla sinistra di Gozzi.

21′ – Altra occasione per Davis Curiale sull’ennesima imbucata geniale di Francesco Lodi; il centravanti rossazzurro cerca di chiudere col mancino sul primo palo ma spedisce sull’esterno della rete.

27′ – Si fa vedere anche il Como; incursione dalla sinistra di Gobbi, che salta in velocità Lovric, si accentra ma trova Aya sulla traiettoria di tiro. Ottimo intervento del difensore rossazzurro e buono spunto dell’attaccante del Como.

31′ – GOL DEL CATANIA! Porta la firma di Francesco Lodi il primo gol stagionale del Catania; punizione splendida del numero 10 rossazzurro, che dai 25 metri scavalca la barriera con un sinistro potente e preciso, sul quale Gozzi non può nulla.

46’ – RADDOPPIO CATANIA, ROSSETTI! L’esterno rossazzurro batte Gozzi, non esente da colpe, con una bella botta di destro dal limite dell’area.

-secondo tempo-

3’ – Lodi quasi fa venir giù lo stadio, tentativo di cucchiaio dal limite dell’area che Gozzi riesce a toccare in angolo con la punta delle dita.

20’ – Buona palla gol per il Como; scucchiaiata di Cicconi che libera Gabrielloni davanti a Pisseri. Il centravanti lombardo però colpisxe male e grazia i rossazzurri.

22’ – Seconda palla gol consecutiva per gli ospiti, stavolta con Gobbi. Il suo sinistro a incrociare sfila pericoloso alla sinistra del palo della porta di Pisseri.

30’ – DAVIS CURIALE, TRIS DEL CATANIA! Altra rete per i rossazzurri, a segno l’ex Trapani. Graziano lanciato in uno contro uno si fa ipnotizzare due volte da Gozzi, che non può però nulla sul tap in del numero 11 etneo.