Tutto finito? Il Tar una delle vie come testimoniano gli avvocati Rapisarda e Carbone

By
Pubblicato: 21:41 - 13 agosto, 2018


Attilio Scuderi

Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi

Il delitto e’ compiuto con la Figc complice partecipe dell’assassino Lega di B. Calendario a 19 squadre fatto e beffa totale per le possibili ripescate che al danno economico incassano anche quello morale di un palazzo in mano solo ad alcuni rapinatori seriali.

Ci si interroga, tutto finito? Forse no o perlomeno qualche spiraglio potrebbe regalarlo il ricorso al Tar del Lazio, come testimonia ai nostri microfoni l’avvocato Giuseppe Rapisarda, con un repentino blocco del campionato più profili penali giganteschi da scaraventare contro Lega di B e Figc.

Altra mossa come testimonia stavolta l’avvocato Fabrizio Carbone: “una mossa assurda, anche se con la clausola di salvaguardia finale sul numero minore o maggiore di squadre il tar potrebbe avere un piccolo spazio di intervento. Comunque è una mossa sbagliata da parte della federazione e i club dovrebbero muoversi al più presto”