LO MONACO FURENTE A TMW: “NON E’ FINITA”

By
Pubblicato: 12:38 - 12 settembre, 2018


Attilio Scuderi

Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi
Ecco le parole dell’Amministratore delegato Pietro Lo Monaco intervenuto a Tuttomercatoweb:
“È gravissima la posizione di Frattini, che ha espresso il dissenso pubblico per questa votazione. Lui era per la Serie B a 22 squadre, essendo un Collegio riunito ha vinto la maggioranza e lui non ha potuto far nulla”.
“La B a 19 squadre va avanti con tanto pressappochismo, per quei 500-600mila euro in più che le squadre potrebbero ricevere annualmente, dimenticano che a 19 squadre il rischio retrocessione è più evidente rispetto che a 22.  I format vanno cambiati, lo sanno tutti”.
“Non avevano calcolato che, a suo tempo, il Catania ha seguito il giusto iter. Il Collegio arbitrale ha rigettato tutti i ricorsi. Il Catania ha seguito l’iter, oggi andremo al TFN a prospettare le proprie ragioni. Il TFN deciderà se la B andrà avanti a 19 oppure va cambiata a 22 squadre. Secondo me non è finita….