Ricchiuti: “Sottil? Grinta e voglia di non mollare mai. Su Marotta e Curiale…”

By
Pubblicato: 13:54 - 14 settembre, 2018


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Ai microfoni di Catanista è intervenuto l’ex rossazzurro, Adrian Ricchiuti. Ecco le sue considerazioni sulla stagione ormai alle porte:

“sono dispiaciuto di come si sia chiusa la vicenda relativa ai ripescaggi. L’immagine del calcio italiano è ancora una volta rovinata e soprattutto mi spiace per i tifosi rossazzurri che hanno a lungo sperato nella promozione. Adesso come dice Sottil bisogna cercare di trasformare la rabbia in cattiveria agonistica e partire subito nel migliore dei modi”

“Sottil? Lo conosco bene, sono stato al suo fianco a Rimini nello sfortunato anno della retrocessione. Lui ha una grande voglia di fare bene e non molla mai. E’ meticoloso e con un gran carattere, penso che potrà essere un valore aggiunto in questa stagione. Marotta e Curiale a mio avviso possono convivere tranquillamente, sono due giocatori intelligenti che si muovono bene in campo. Il Catania ha un potenziale incredibile in tutte le zone del campo, il campionato è lungo e insidioso, ma la rosa è di primo livello e può certamente fare benissimo”