Catania – Vibonese, i precedenti: Mazzarani, Pisseri e cinque legni nell’unico incrocio tra le due squadre

By
Pubblicato: 16:13 - 5 ottobre, 2018


Il piede di Andrea Mazzarani, le mani di Matteo Pisseri e ben cinque legni; questo quanto ha caratterizzato l’unico precedente giocato tra Catania e Vibonese al Massimino. Gara disputata nel corso della stagione 2016/2017 e, appunto, vinta dai rossazzurri di misura nonostante una partita non esattamente esaltante, per ritmi e fluidità di gioco, ma comunque divertente in virtù delle diverse occasioni da rete create.

Era il 27 novembre 2016 e la squadra di Pino Rigoli faticò non poco per avere la meglio sulla formazione calabrese, alla prima esperienza al Cibali. Al termine dei novanta minuti, grazie appunto alla marcatura di Mazzarani – su un tiro sporco deviato da un difensore avversario – e alle parate decisive, negli ultimi minuti, dell’estremo difensore rossazzurro: doppio intervento miracoloso, negli ultimi minuti, su Favulli.

Il Catania cerca dunque continuità dopo l’importantissima trasferta a Rende e, per farlo, dovrà superare una Vibonese, allenata da Nevio Orlandi, che ha accumulato tanta esperienza ma che, soprattutto quest’anno, sembra non essere un avversario insormontabile, soprattutto per questo Catania.