Un altro mese senza calcio? Sospese le gare delle ripescabili fino al 25 novembre

By
Pubblicato: 18:29 - 26 ottobre, 2018


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Pensavate di averle viste e sentite tutte? E invece no: il calcio italiano sorprende ancora. Negli scorsi minuti, tramite il proprio sito, la Lega Pro ha comunicato che le gare delle ripescabili in Serie B sono sospese (“in attesa di programmazione”) fino al prossimo 25 novembre.

Una misura d’emergenza adottata tenendo conto del prossimo Consiglio Federale in programma martedì: chiaramente ciò non vuol dire con certezza che non si giocherà fino alla fine del prossimo mese, ma la Serie C, almeno per i club coinvolti nel caos ripescaggi, compreso il Catania, si ferma in attesa di nuove direttive dall’alto.