Balata: “Spero che Gravina non rompa l’unità che c’è stata nelle elezioni…”

By
Pubblicato: 13:17 - 30 ottobre, 2018


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Ancora dichiarazioni importanti provenienti da Roma e dal Consiglio Federale della FIGC: il presidente della Lega B, Mauro Balata, ha commentato così la possibile decisione di Gravina sul format della Serie B:

“La Figc si atterrà alla sentenza del Consiglio di Stato? Sono autorità giurisdizionali dello Stato e credo che un po’ di rispetto si debba averlo. Ho già detto che per la Figc sarebbe stato opportuno difendere i propri atti, poi ognuno fa le sue valutazioni autonome rispetto alla serie B. Verso Gravina massima stima: aspettiamo le riforme. Spero che non si rompa l’unità di intenti che c’è stata nelle elezioni, a me interessano le riforme perché se il calcio non si ristruttura poi continuiamo ad avere il fenomeno dei fallimenti”.