“I treni del gol”: oggi l’udienza. “Associazione per delinquere” oltre alla combine

By
Pubblicato: 21:20 - 13 novembre, 2018


“I Treni del gol”: si parte. Nella giornata di oggi si è tenuta l’udienza del processo relativo all’inchiesta che ha caratterizzato la calda estate del 2015, con la retrocessione del Catania in Serie B per presunta combine nel campionato di Serie B 14/15.

E’ stata una giornata importante perché si sono chiuse le richieste preliminari delle difese, tutte respinte: è stata stabilita la legittimità della Costituzione di Parte Civile della FIGC, della Lega B e di alcune altre associazioni e degli scommettitori. Esclusi solo gli abbonati e associazioni minori. Tra le parti ci sarà anche la società Calcio Catania, che sarà comunque chiamata a rispondere per i reati, ma non corre alcun rischio, eccetto sanzioni pecunarie.

I reati contestati sono quelli di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva e le singole ipotesi di frode o alterazione dei risultati. La prossima udienza si terrà il 13 marzo.