Dicembre: Natale, Capodanno… e un altro tour de force per il Catania

By
Pubblicato: 12:30 - 1 dicembre, 2018


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.
Dal 2014 inizia a collaborare con diverse redazioni sportivo e non, quali SpazioJuve, Sudpress e Siciliajournal, nutrendo una grande passione anche per la politica e per i suoi relativi meccanismi. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Sì, ecco dicembre: Natale, Capodanno, le cene in famiglia… e le gare del Catania, abitudine ormai consolidata negli ultimi anni, anche a causa di una Serie C “pioniera” in Italia (insieme alla Serie B) del “boxing day” all’inglese. Per tutti: il campionato durante le feste, nei giorni finali dell’anno. Ecco che, allora, tra una decorazione natalizia e un albero da addobbare, il “calendario dell’avvento” si trasforma in un altro tour de force per la squadra rossazzurra.

Sette gare tutte da vivere, con la settimana che va dall’antivigilia di Natale a quella di Capodanno con tre sfide ravvicinare: e attenzione ad incroci e ambizioni da categoria superiore. Si parte proprio con il prestigioso match di Coppa Italia contro il Sassuolo in programma mercoledì prossimo al Mapei Stadium: occasione ghiotta per mostrare a tutto il panorama nazionale quanto di buono costruito nel corso dei mesi, contro una squadra, quella di De Zerbi, costretta verosimilmente a schierare le seconde linee, vista la rosa non molto profonda. Poi si torna a giocare in campionato: e per il Catania reduce dalla sosta sarà un banco di prova importante, vista (anche in questo caso) la vicinanza degli impegni. Il 9 dicembre i rossazzurri saranno di scena a Bisceglie, mentre il 12 (infrasettimanale) ospiterà la Virtus Francavilla, per recarsi quindi nel weekend del 16 al Sicula Trasporti Stadium per il derby con la Sicula Leonzio.

Dopo una settimana di riposo e lavoro, il Catania chiuderà il 2018 prevalentemente al Massimino, prima contro la Cavese, il 23, poi contro il Monopoli, il 30 (sarà la prima del girone di ritorno), mentre in mezzo, tra il 26 e il 27, sarà di scena a Rieti. E con il nuovo anno inizierà anche la sosta e le riflessioni legate al mercato: adesso focus sul tour de force che sta per iniziare. Al resto si penserà dopo.

IMPEGNI IN BREVE:

-5/12 Sassuolo-Catania (Coppa Italia)

-9/12 Bisceglie-Catania

-12/12 Catania-Virtus Francavilla

-16/12 Sicula Leonzio-Catania

-23/12 Catania-Cavese

-26-27/12 Rieti-Catania

-30/12 Catania-Monopoli