Alberto Bergossi (ag. Pinto) a Catanista: “Il Catania mi ha cercato, il ragazzo ha espresso la sua preferenza”

By
Pubblicato: 19:43 - 9 Luglio, 2019


Intervenuto nel corso della prima puntata dello speciale “Pazzi di Calciomercato” ai microfoni di Catanista su Radio Fantastica, il procuratore Alberto Bergossi ha parlato della possibilità di vedere Giovanni Pinto a Catania per il prossimo campionato.

Il Catania mi ha contattato, è interessato al giocatore e da parte nostra c’è apertura alla destinazione. Pinto ha ancora un anno di contratto con il Parma e per questo bisognerà trovare una soluzione anche con loro, che avevano già ricevuto delle offerte per il giocatore. Il Catania spera di chiudere l’operazione a titolo definitivo, per il ragazzo sarebbe un grosso passo in avanti dato anche che potrebbe giocare per la promozione in serie B”.

Per quanto riguarda la possibilità di impostare una doppia operazione con Vacca, Bergossi ne esclude la possibilità:

Le due operazioni non sono correlate, io personalmente non so di interessi per Vacca. Con me abbiamo discusso solo di Pinto, anche con il direttore Faggiano non abbiamo parlato di altro. Io seguo tanti altri giocatori, ma con il Catania non abbiamo trattato altri elementi al momento. Spero che l’operazione venga chiusa in fretta ma bene: se c’è convinzione da parte del giocatore e da parte della società, le condizioni per poter chiudere ci sono tutte”.

Sulle caratteristiche del giocatore, Bergossi si è espresso in questo modo:

È un giocatore di gamba, un esterno basso a sinistra con una propensione offensiva spiccata e molta fame, soprattutto quando ci si trova a giocare in piazze del genere. Secondo me può arrivare anche a tre gol all’anno, spero possa farli quest’anno”.