Basta balletti, ci vuole chiarezza

Basta balletti, ci vuole chiarezza

L’eliminazione dai playoff per mano del Foggia riapre nella piazza etnea una ferita mai del tutto rimarginata, infettata dall’onta del derby e dall’incertezza ancora devastante sul futuro. Senza il campo, adesso non c’è più tempo per le strategie e i discorsi pieni di sorrisi e mezze verità. Serve chiarezza da tutte le parti. Domani è attesa la conferenza stampa della Sigi, una conferenza anticipata da un comunicato della società e da un’intervista del maggiore azionista non proprio sulla stessa lunghezza d’onda. Ci verrà detto per l’ennesima volta che c’è stato un errore di interpretazione o cos’altro? Come è stata giudicata l’offerta di Tacopina, accettabile oppure no? La Sigi ha la forza per proseguire ala guida del club visto che già a gennaio il mercato ha dimostrato che non c’era una disponibilità adeguata?  Di certo, da quello che abbiamo raccolto, alle 18.00 di oggi si terrà una riunione della Sigi per decidere il da farsi rispetto alla proposta pervenuta ed anche alla linea da tenere in conferenza. In più è attesa un’evidenza fondi che Tacopina potrebbe anche decidere di inviare nelle prossime ore. Insomma chiarezza da parte della proprietà del club sulle prospettive con, o senza, Tacopina; ma chiarezza anche da parte dell’acquirente visto che rimangono ancora dei dubbi sull’offerta presentata e sulle intenzioni future.

Admin