Bifera a Catanista: “non è giusto criticare Pisseri. Novellino fattore determinante”

By
Pubblicato: 18:30 - 13 Marzo, 2019


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Ai microfoni di Catanista è intervenuto oggi l’ex portiere di Catania e Juve Stabia Francesco “Ciccio” Bifera. Ecco le sue impressioni sulla gara di domenica e non solo:

“La Juve Stabia ha una squadra ben strutturata, magari non erano partiti con l’obiettivo del primo posto ma certamente con quello dei play off. Poi si sono trovati lì partita dopo partita e vi posso dire che a Castellammare sono abbastanza sicuri e ottimisti per la promozione diretta. Secondo me il Catania è più forte, ma la squadra campana riesce a dare qualcosa di più giocando sulle ali dell’entusiasmo. Spero che le cose vadano bene per gli etnei e di poterle vedere tutte e due le squadre  in Serie B il prossimo anno”

“Il pubblico rossazzurro è sempre un’arma in più, quello che è successo nelle scorse settimane non era il massimo, sono contento che la situazione stia tornando verso la normalità. Novellino lo incontrai quando era al Gualdo e penso che possa essere determinante anche perchè c’è bisogno di qualcuno che stimoli i giocatori in tutti i sensi, uno con tanto carattere. Pisseri? Per deformazione vi dico che secondo me non è giusto criticarlo. Molte volte si è dimostrato il migliore in campo e il saldo dei tre anni in rossazzurro è positivo, poi ci possono stare dei piccoli infortuni. Lui non può essere il capro espiatorio, il suo rendimento secondo me è molto buono, spero che continui così. Il ruolo è delicato e poi Catania non è una piazza facile, mette molta pressione. A mio avviso sta facendo molto bene e non si deve assolutamente mettere in discussione”

 

Fonte foto: tuttojuvestabia.com