Camplone firma lunedì? Ma il tempo è denaro…

By
Pubblicato: 11:11 - 5 Luglio, 2019


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

La prossima dovrebbe essere la settimana di Camplone: è vero, anche questa appena conclusa doveva esserlo. Ma lunedì dovrebbe arrivare davvero la firma: l’8 luglio, ad una settimana circa dall’inizio del ritiro.

Con una premessa doverosa, bisogna ricordare che Andrea Sottil lo scorso anno è stato ufficializzato solo il 5 luglio: insomma, oggi. E che, inoltre, prima del suo arrivo il Catania non aveva ancora ufficializzato alcun innesto. Fatta questa premessa e alla luce di come sono andate poi le cose nella passata stagione, alla vigilia di un altro weekend ci si interroga su quali possono essere i risvolti di una nomina così avanzata. E’ vero che la situazione con Sottil si è “risolta” solo martedì, ma se alla fine si è optato per l’esonero del tecnico piemontese, perché il passo successivo non è stato la nomina del nuovo allenatore? Che cambia, direte voi: cambia che al netto dell’arrivo di Jacopo Furlan, la società rossazzurra non ha ancora formalizzato altri innesti, forse anche aspettando la presentazione del tecnico che sarà, come avvenuto nella scorsa estate.

E qui sorge il dubbio: peserà o no una nomina così avanzata ad una settimana dal ritiro sull’arrivo dei nuovi elementi in rosa? Con la firma di Camplone fissata per lunedì, quindi, la prossima dovrà anche essere la settimana dei sette o otto arrivi per poter iniziare il ritiro in maniera consona e per lavorare sui primi concetti chiave da mettere in campo da fine agosto. O no? Si corre il rischio di essere mancanti in qualcosa (nel gruppo) come è successo nella stagione appena conclusa? Sono dubbi e rimangono tali: il resto come sempre lo diranno i protagonisti.