Capitolo allenatore: nessun contatto con D’Anna e Dal Canto, ma…

By
Pubblicato: 20:26 - 20 Giugno, 2019


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

In attesa del termine ultimo per l’iscrizione al prossimo campionato (di cui abbiamo parlato qui), il Catania continua a lavorare sul futuro sportivo: a chi affiderà la guida tecnica della prima squadra?

Diversi sono i nomi che girano da diverse settimane: archiviato quello di Vincenzo Italiano, che come abbiamo scritto piaceva parecchio al club rossazzurro, salvo poi preferire lo Spezia in Serie B, e in standby quello di Cristiano Lucarelli (in attesa di un incontro con la Pro Vercelli), due validi profili sono quelli di Lorenzo D’Anna e di Alessandro Dal Canto. Il primo reduce, nel 2018, da una buona esperienza alla guida del Chievo culminata con la salvezza in Serie A (meno fortunata, invece, la seconda parentesi, tra le difficoltà di una stagione sfortunata per i clivensi), il secondo reduce dall’ottima stagione con l’Arezzo, eliminato ai Playoff solo dal Pisa in semifinale.

Con entrambi ancora nessun contatto, nonostante sia D’Anna che Dal Canto sembrino gradire la panchina etnea, considerando anche il profilo tracciato dall’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, corrispondente ad un tecnico che ha nelle corde il 4-3-3. Stiamo a vedere, ma per adesso questo quanto raccolto per la nomina del prossimo allenatore rossazzurro.