Catania 3-2 Juve Stabia: le pagelle

Catania 3-2 Juve Stabia: le pagelle

Al termine di una partita molto combattuta, il Catania batte la Juve Stabia per 3-2 e si rilancia a pieno titolo in classifica. Grandissimo protagonista Luca Moro, che con una doppietta sale a quota 6 gol in campionato e propizia la rete di Russini al termine di una splendida azione personale. Bene anche Greco, onnipresente in ogni zona del campo. Ancora da registrare la fase difensiva, che concede tanto e subisce altri due gol. Un fattore su cui Baldini deve e dovrà ancora lavorare. 

Promossi

Moro 8: prosegue nel suo “magic moment”, chiarendo il suo status di punto fermo all’interno delle gerarchie di Baldini. La doppietta, che porta a sei i suoi gol in campionato, è solo la punta dell’iceberg: c’è anche l’assist per Russini e tantissimo lavoro sporco da attaccante scafato, caratteristica inusuale per un ragazzo della sua età. 

Russini 7: sempre nel vivo del gioco, anche se partendo dall’esterno. Ottimo tempismo di inserimento in occasione del gol, poi molto volitivo, con ottimi lampi di personalità nel dare sfogo all’azione del Catania.

Greco 7: presenza costante in mezzo al campo. Il suo nome fa rima con dinamismo, segue come un’ombra i dirimpetta avversari e mostra anche una buona tecnica quando c’è da far ripartire l’azione. Pian piano, sempre più protagonista. 

Rimandati

Fase difensiva 5.5: non un nome in particolare, ma di certo mister Baldini dovrà continuare a lavorare su una fase difensiva ancora troppo balbettante, che concede altri due gol dopo la parentesi positiva di Picerno ed il naufragio interno contro la Turris. La bontà delle prospettive di classifica etnee passa da questo importante step. 

Altri voti 

Sala 6, Albertini 6.5, Monteagudo 5.5, Ercolani 5.5, Pinto 6, Cataldi 6.5, Rosaia 6.5, Piccolo 6, Ropolo 6, Ceccarelli 6, Provenzano 6.5, Biondi 6, Claiton s.v., Baldini 6.5. 

Simone Russo