Catania-Bisceglie 1-1, cronaca e tabellino: Mbende non basta, il Lucarelli-bis inizia con un pari

By
Pubblicato: 22:46 - 23 Ottobre, 2019


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Il Catania pareggia contro il Bisceglie alla prima di Lucarelli al suo ritorno in rossazzurro. Primo tempo ordinato, ma senza grandissime emozioni: il Catania, è bene premetterlo, non subisce quasi nulla, ma era importante ritrovare solidità e idee. In questo senso, Lucarelli cambia parecchio rispetto a quanto fatto fin qui dal suo predecessore Camplone: 3-5-2 dal primo minuto, con Biagianti al centro della difesa a tre e Marchese come quinto di sinistra. Lodi? Spostato dalla cabina di regia alla posizione di mezz’ala. Dicevamo, primo tempo senza particolari emozioni: una grandissima occasione per parte, quella di Mazzarani (traversa) e quella di Hristov (parata di Furlan). Poi la sblocca l’inaspettato per eccellenza: calcio d’angolo di Lodi e colpo di testa di Mbende, autore fino a quel momento di una buona prestazione, nettamente in controtendenza rispetto alle scorse settimane. Ritmi non troppo alto anche nel secondo tempo, ma gli spazi aperti favoriscono lo spettacolo, da una parte e dall’altra. Il problema è che il Catania non chiude la partita, e infatti rischia più volte di subire il pari del Bisceglie: pari che alla fine, ma proprio alla fine arriva. Con chi? Proprio lui: Giulio Ebagua, abile a colpire di testa su un Saporetti disorientato, al suo rientro in campo. Finisce 1-1 dunque: il Lucarelli-bis inizia con un pari.

CRONACA:

PRIMO TEMPO –

15’ – Occasione per il Bisceglie: cross di Zibert per Gatto che colpisce di testa e conclude di pochissimo a lato.

22’ – Risponde il Catania: serie di scambi al limite dell’area e pallone scodellato per Di Piazza che, però, liscia la sfera da ottima posizione.

39’ – Catania vicinissimo al vantaggio: lancio di Mbende, fin qui autore di un’ottima gara, tocco di testa di Di Piazza e mancino di Mazzarani deviato sulla traversa da Casadei.

41’ – Anche il Bisceglie vicinissimo al vantaggio: calcio di punizione di Zibert per Hristov che, tutto solo, non riesce a battere Furlan, bravissimo a deviare in angolo.

44’ – VANTAGGIO DEL CATANIA! Calcio d’angolo battuto da Francesco Lodi e colpo di testa vincente di Moise Mbende che sblocca il risultato.

SECONDO TEMPO –

54’ – Primo ammonito del match: Montero frana in area di rigore, ma per l’arbitro è simulazione.

72’ – Bisceglie vicino al pari: Longo scatta via a Biagianti, ma invece di servire Ebagua tutto solo, conclude alto sopra la traversa. In precedenza, occasione rossazzurra con Calapai.

77’ – Grandissima occasione per il Catania: tacco di Di Piazza e inserimento in velocità di Curiale che, però conclude a lato da ottima posizione.

88’ – Bisceglie ancora vicino al pari: cross di Abonckelet, Ferrante batte con il destro, ma Furlan è bravissimo a deviare in angolo.

90’ – Pareggio del Bisceglie: cross dalla sinistra e rete dell’ex di Giulio Ebagua, bravo a liberarsi di Saporetti.

TABELLINO:

FORMAZIONI:

CATANIA (3-5-2): Furlan; Mbende, Silvestri, Biagianti; Calapai (dall’87’ Biondi), Rizzo, Lodi (dall’81’ Bucolo), Welbeck, Marchese (dall’87’ Saporetti); Di Piazza (dall’81’ Catania), Mazzarani (dal 60’ Curiale). A DISPOSIZIONE: Martinez, Noce, Saporetti, Biondi, Bucolo, Barisic, Rossetti, Curiale, Catania, Distefano. All: Cristiano Lucarelli

BISCEGLIE (3-5-2): Casadei; Turi, Hristov, Piccinni; Mastrippolito (dal 46’ Ferrante), Abonckelet, Zibert, Camporeale (dal 71’ Ebagua), Tarantino (dal ‘60 Cardamone); Montero, Gatto (dal 17′ Longo). A DISPOSIZIONE: Borghetto, Wilmots, Murolo, Dellino, Cardamone, Ferrante, Spedaliere, Ebagua, Manicone, Longo. All: Sandro Pochesci

MARCATORI: 44’ Mbende (C), 90’ Ebagua (B).

AMMONITI: 54’ Montero (B)

ESPULSI:

RECUPERO: 1’ (PT); 5’ (ST)

ARBITRO: Federico Longo (Paola); Amir Salama (Ostia Lido) e Domenico Fontemurato (Roma 2).